Privacy Policy
Go to Top
Prenotate qui per avere il miglior prezzo garantito e vantaggi esclusivi

Arte come passione

Un atmosfera che emoziona

Momenti felici

In famiglia o in compagnia

Il nostro ristorante

Cucina di tradizione trentina e mantovana

Benvenuti

Visitare il Mart


La mostra 'La coscienza del vero' intende indagare alcuni momenti della cultura figurativa ottocentesca, nella stagione compresa tra il Romanticismo e l’Impressionismo, ovvero fra il 1840 e il 1895, anno della prima Biennale di Venezia.
In mostra circa 80 opere provenienti sia da prestigiose raccolte pubbliche e private, sia dalle Collezioni del Mart, tra le quali spiccano i lavori di maestri indiscussi come Gustave Courbet, Giovanni Segantini, Francesco Hayez, Giovanni Boldini e Franz Lenbach ma anche Carlo Bellosio, Mosè Bianchi, Giustiniani Degli Avancini, Alessandro Guardassoni, Pompeo Marino Molmenti, Eugenio Prati, Giuseppe Tominz.

Consultate i nostri pacchetti di offerta per visitare il Mart direttamente nella sezione prenotazioni.

link al sito del Mart

Visitare il Muse


Oltre 500.000 visitatori nel primo anno di vita per  il sensazionale Museo della Scienza di Trento, il Muse.
Rovereto si trova a soli 20 km da Trento ed è facilmente raggiungibile da Rovereto in macchina ed in treno.
In treno: la stazione FFSS si trova a soli 150 metri dall'Hotel Rovereto e i treni per Trento partono circa ogni 10/20 minuti. In 20 minuti di viaggio si è in centro a Trento. Telefonateci o scriveteci per ulteriori informazioni.

link al sito del Muse.

Castello di Rovereto


Il Museo ha sede nel quattrocentesco castello di Rovereto, cui si accede da via Castelbarco.
Il museo offre due percorsi di visita: gli eserciti e le guerre tra Ottocento e Grande Guerra, il castello e le armi di età moderna.
Il primo percorso, recentemente rinnovato, parte dall’Ottocento e arriva alla Prima guerra mondiale. Il racconto è dedicato al modo di combattere e alle dotazioni dei soldati, ma anche alle straordinarie trasformazioni che il mondo conobbe in quegli anni.
Il 7 giugno 2014 il museo aprirà un nuovo percorso dedicato alla collezione di armi di età moderna (XVI-XVIII secolo) ospitata all’interno dei torrioni del Castello.
link al sito del Museo